Chi sono

 

Foto del profilo dell'autrice del blog

Mi chiamo Sabrina e ho due grandi passioni: la pasticceria e gli animali (soprattutto i cani!!). Per me la pasticceria è fondamentalmente arte, passione, ricerca e sperimentazione. E’ qualcosa che mi permette di conciliare i due lati apparentemente contrapposti del mio carattere: la precisione, la puntualità e la curiosità con l’estro creativo, la dolcezza e la mia grande sensibilità. Dopo il mio fidato cane Miele, trovo non ci sia niente di più appagante che vedere le persone che assaggiano i miei dolci entusiaste di quello che mangiano. 
Questo blog nasce dall’evoluzione del mio blog precedente: “Il favoloso mondo dei dolci di Sabrina”, il quale nacque inizialmente come “diario cronologico” di tutte le mie ricette e sperimentazioni in campo dolciario da mettere a disposizione di amici, parenti e conoscenti che ne facevano continuamente richiesta.
Il progetto “La petite Maison Sucrée” parte dal desiderio di recuperare tutto il patrimonio di ricette presenti ne “Il favoloso mondo dei dolci di Sabrina” per evolversi in qualcosa di più. Per facilitare la navigazione a tutti i lettori, ho suddiviso le ricette in tre sezioni principali. Potrete quindi scegliere la vostra ricetta in base a tre criteri alternativi fondamentali: 1) in base alla tipologia di dolce,  oppure 2) in base all’orario di consumo (se destinato alla colazione o alla merenda o come dessert al termine del pranzo o della cena), oppure 3) in base all’ingrediente predominante all’interno della ricetta. Ogni sezione è poi articolata a sua volta in altre sottosezioni, raggiungibili sia cliccando sul titolo della sottosezione, sia dal menù a tendina nella parte superiore del sito (in alcune pagine è poi presente nella sidebar a lato della pagina anche un indice del sito, dal quale è sempre comunque possibile raggiungere la sottosezione prescelta).
Nel rispetto della tradizione del mio blog precedente,  ci tengo a sottolineare che tutte le ricette presenti nel sito sono state da me personalmente realizzate, fotografate e testate. La maggior parte di esse sono di mia invenzione o frutto di una mia rielaborazione personale. Nei casi in cui, invece, la ricetta provenga da altre fonti, esse sono sempre citate (nel titolo o nel testo).
La mia idea è quella di far crescere “La petite Maison Sucrée” nell’arco del tempo, introducendo periodicamente nel sito innovazioni che riflettano un po’ anche la mia evoluzione personale in questo campo, quindi, se non volete perdervi le novità……….non dovete far altro che rimanere sintonizzati!!!!!